Lug 272016
 

A seguito del processo di integrazione e di liberalizzazione dei mercati, gli intermediari finanziari (bancari, non bancari, assicurativi) hanno ampliato il loro raggio di azione giungendo ad operare in un sempre più ampio insieme di mercati e con strumenti sempre più complessi. Questo ha portato all’impiego sempre più significativo degli strumenti quantitativi in finanza il cui utilizzo viene potenziato enormemente dall’adozione delle nuove tecnologie (fintech).

Il Percorso Executive in Finanza Quantitativa (Ed. 7, Novembre 2016 – Maggio 2017) è progettato e promosso da MIP e dal Dipartimento di Matematica del Politecnico di Milano e con il sostegno di:

Il corso è composto da 6 moduli didattici, a cui è possibile iscriversi singolarmente:

  • Fondamenti
  • Gestione dei portafogli
  • Valutazione dei prodotti derivati
  • Trading di prodotti finanziari
  • Gestione dei rischio
  • Insurance

La sua peculiarità è di curare sia gli aspetti metodologici sia gli aspetti applicativi, per formare figure professionali in grado di affrontare problemi concreti nell’ambito della finanza quantitativa.

Il Corso si rivolge a profili junior: laureati (di I e II livello) e profili executive, cioè professionisti e operatori con esperienza lavorativa nel settore finanziario che desiderano completare la loro formazione o che intendono riqualificarsi al fine di cercare nuove opportunità lavorative.

Sono previste borse di studio a copertura totale o parziale della quota d’iscrizione.

Per informazioni sul programma e sulle opportunità di borse di studio e stage, scarica la brochure: CLICCA QUI

FacebookTwitterLinkedInGoogle+EmailCondividi

Sorry, the comment form is closed at this time.