Lug 312017
 

La Consob ha avviato il processo di consultazione sulle modifiche necessarie per l’attuazione dell’art. 1, comma 36, della legge n. 208 del 28 dicembre 2015 (“Legge di Stabilità per il 2016”) in materia di consulenti finanziari.

La legge 9 luglio 2015, n. 114 e la Legge di Stabilità per il 2016 hanno delineato una radicale riforma dell’assetto di competenze in materia di “consulenti finanziari” trasferendo in capo all’Organismo di cui all’art. 31, comma 4, del TUF le funzioni di tenuta dell’albo, di vigilanza e sanzionatorie nei confronti di tali soggetti. Gli interventi di modifica al Regolamento Intermediari (articoli da 91 a 112) che si sottopongono alla consultazione hanno la finalità di attuare, a livello secondario, la citata riforma nonché quella di dettare i principi e i criteri ai quali dovrà adeguarsi l’operato dell’Organismo.

Si sottopongono altresì alla consultazione ulteriori interventi sulla disciplina dei consulenti finanziari, in considerazione del disposto dell’articolo 3 della direttiva 2014/65/UE (MiFID II).

La consultazione avrà termine il 30 settembre 2017.

Documento di consultazione

FacebookTwitterLinkedInGoogle+EmailCondividi

Sorry, the comment form is closed at this time.