Ott 202017
 

La Consob ha pubblicato un documento di consultazione recante un proposta di modifica del Regolamento Intermediari in materia di operatività in Italia di imprese di paesi terzi diverse dalle banche. In particolare, le modifiche regolamentari che si sottopongono alla consultazione riguardano l’ingresso in Italia delle imprese di paesi terzi diverse dalle banche, conformemente a quanto previsto dall’art. 28 del TUF, come modificato dal decreto legislativo 3 agosto 2017, n. 129, con il quale è stata data attuazione alla MiFID II ed è stato adeguato l’ordinamento italiano al regolamento (UE) n. 600/2014 (cd. MiFIR).

Relativamente alla disciplina degli intermediari, il documento di consultazione prosegue il processo di recepimento, a livello di normazione secondaria di competenza della Consob, della direttiva 2014/65/UE (cd. MiFID II) e delle connesse misure di esecuzione, già avviato con la pubblicazione, lo scorso mese di luglio, dei seguenti documenti di consultazione:

a) documento concernente le modifiche al Regolamento Intermediari relativamente alle disposizioni per la protezione degli investitori e alle competenze e conoscenze richieste al personale degli intermediari (pubblicato il 6 luglio);

b) documento concernente le modifiche al Regolamento Intermediari relativamente alle procedure di autorizzazione delle SIM e all’ingresso in Italia delle imprese di investimento UE e alla disciplina applicabile ai gestori (pubblicato il 31 luglio).

La consultazione avrà termine l’8 novembre 2017.

Documento di consultazione

FacebookTwitterLinkedInGoogle+EmailCondividi

Sorry, the comment form is closed at this time.