Mar 182014
 

Il Consiglio dell’Unione Europea ha raggiunto un testo di compromesso sulle nuove norme sugli investimenti collettivi in valori mobiliari. L’obiettivo è quello di emendare il precedente testo, datato 2009; il nuovo accordo, che dovrà ora essere sottoposto all’approvazione del Consiglio e del Parlamento, si sofferma sulle funzioni del depositario, sulle politiche di remunerazione e sulla possibilità di sanzioni.

 

Per il testo, premere qui.

FacebookTwitterLinkedInGoogle+EmailCondividi

Sorry, the comment form is closed at this time.