Lug 032015
 

La BIS ha aperto una discussione sul quadro normativo per il credit valuation adjustment (CVA). Gli obiettivi sono: allineare differenti regimi; garantire che tutte le determinanti del CVA siano considerate; garantire la coerenza con le proposte di revisione del quadro normativo sul rischio di mercato.
Commenti potranno essere inviati sino al primo ottobre.

Comunicato stampa
Documento per la consultazione

FacebookTwitterLinkedInGoogle+EmailCondividi

Sorry, the comment form is closed at this time.