Gen 192016
 

La Banca Centrale Europea ha pubblicato le priorità per il 2016 per la propria attività di vigilanza. Le priorità (anche indicate come “ambiti di approfondimento”) si fondano sulla valutazione dei rischi fondamentali che le banche si trovano ad affrontare. Le priorità individuate per il 2016 sono:

– rischio di modello imprenditoriale e di redditività;
– rischio di credito;
– adeguatezza patrimoniale;
– governo dei rischi e qualità dei dati;
– liquidità.

Per ciscuna di esse, assicura il Presidente del Consiglio di vigilanza BCE Danièle Nouy, saranno adottate spedifiche iniziative di vigilanza.

Comunicato stampa

FacebookTwitterLinkedInGoogle+EmailCondividi

Sorry, the comment form is closed at this time.