Feb 222016
 

L’ESMA ha pubblicato il 2016 Supervisory Convergence Work Programme. Il documento delinea le attività e le mansioni che l’ESMA svolgerà nel 2016 per promuovere una vigilanza efficace ed armonizzata all’interno dell’Unione Europea, concordemente con gli indirizzi fissati nel documento Strategic Orientation for 2016-2020.

Le aree di priorità individuate per il 2016 sono:

– Predisporre un’efficiente ed adeguata implementazione della disciplina MiFID 2/MiFIR e garantire un’effettiva vigilanza sull’applicazione della normativa stessa;
– Finalizzare i dati e l’infrastruttura IT necessari per supportare l’applicazione delle normative MiFID 2/MiFIR e MAR (Market Abuse Regulation) e l’attività di vigilanza connessa;
– Facilitare un’adeguata supervisione dei mercati di derivati OTC e in particolare delle controparti centrali (CCP) europee;
– Supportare l’effettiva applicazione del piano Capital Markets Union della Commisione Europea.

2016 Supervisory Convergence Work Programme

FacebookTwitterLinkedInGoogle+EmailCondividi

Sorry, the comment form is closed at this time.