Mar 112016
 

L’Autorità Bancaria Europea (EBA) ha lanciato una consultazione sull’inclusione della valutazione prudenziale tra le informazioni rientranti nel perimetro COREP (si tratta del regime segnaletico attraverso il quale le istituzioni finanziarie dell’Unione Europea trasmettono le informazioni di vigilanza alle autorità preposte).
Le modifiche introdotte, che rientrano nel quadro di armonizzazione del sistema COREP già intrapreso dall’EBA, prevedono l’inclusione di nuovi requisiti per la comunicazione delle informazioni riguardanti la valutazione prudenziale e il rischio di credito.

La consultazione avrà termine il 30 marzo 2016.

Comunicato stampa
Documento di consultazione

FacebookTwitterLinkedInGoogle+EmailCondividi

Sorry, the comment form is closed at this time.