Ott 062016
 

La Banca d’Italia ha introdotto delle modifiche normative tramite l’aggiornamento delle seguenti Circolari:

 – Aggiornamento n. 62 della Circolare n. 154 del 27 novembre 1991 “Segnalazioni di vigilanza delle istituzioni creditizie e finanziarie. Schemi di rilevazione e istruzioni per l’inoltro dei flussi informativi”. La Circolare detta le istruzioni per la produzione e l’inoltro delle segnalazioni che gli intermediari sono tenuti a trasmettere alla Banca d’Italia;

Aggiornamento n. 17 della Circolare n. 285 del 17 dicembre 2013 concernente “Disposizioni di vigilanza per le banche”. L’aggiornamento, in particolare, introduce delle novità in materia al sistema di controlli interni (Parte Prima, Titolo IV, Capitolo 3).

Aggiornamento n. 8 della Circolare n. 286 del 17 dicembre 2013 in materia di “Istruzioni per la compilazione delle segnalazioni prudenziali per i soggetti vigilati”. Obiettivo dell’aggiornamento è di dare attuazione, a livello nazionale, alle modifiche apportate al framework segnaletico europeo ai sensi del Regolamento (UE) n. 2016/428;

 – Aggiornamento n. 2 della Circolare n. 288 del 3 aprile 2015 in materia di “Disposizioni di vigilanza per gli intermediari finanziari”. L’aggiornamento apporta delle modifiche alle disposizioni riguardanti l’organizzazione amministrativa e contabile e i controlli interni (Titolo III, Capitolo I).

FacebookTwitterLinkedInGoogle+EmailCondividi

Sorry, the comment form is closed at this time.