Dic 222016
 

L’organo decisionale dell’Autorità bancaria europea (EBA) – il Board of Supervisors – ha fissato per il 2018 il prossimo esercizio di stress test per le banche europee. La decisione, in linea con la volontà di puntare ad un esercizio biennale, è stata presa alla luce dei progressi compiuti dalle banche UE in termini di rafforzamento patrimoniale.

L’EBA comincerà immediatamente lo sviluppo della metodologia per lo stress test 2018, che comprenderà anche la valutazione dell’impatto dell’IFRS 9 (in vigore dal 1 gennaio 2018).

Nel 2017, l’EBA eseguirà il regolare esercizio annuale di trasparenza.

Comunicato stampa

FacebookTwitterLinkedInGoogle+EmailCondividi

Sorry, the comment form is closed at this time.