Feb 162017
 

Le autorità di vigilanza europee (ESA) hanno avviato una consultazione congiunta riguardante la proposta di un quadro di riferimento in tema di requisiti patrimoniali minimi per i produttori di PRIIPS aventi finalità di carattere sociale o ambientale (detti anche PRIIPS EOS).

Il produttore di un PRIIP EOS è tenuto, infatti, a dotarsi di misure di governance specifiche per garantire che gli obiettivi ambientali o sociali siano soddisfatte su base continuativa e devono essere in grado di dimostrare la rilevanza di questi obiettivi per gli investitori al dettaglio in tutto il processo di investimento.

Il documento di consultazione, formulato in risposta alla richiesta da parte della Commissione europea, fornisce un’analisi del quadro giuridico per la sorveglianza dei prodotti e delle regole di governance, nonché delle eventuali lacune e criticità riscontrate nel piano normativo.

La consultazione avrà termine il 23 marzo 2017.

Comunicato stampa
Documento di consultazione

FacebookTwitterLinkedInGoogle+EmailCondividi

Sorry, the comment form is closed at this time.