Giu 092017
 

L’IVASS ha diffuso in data 5 giugno 2017 una Lettera al mercato con la quale richiede alle imprese di assicurazione un’autovalutazione dell’esposizione al rischio di riciclaggio e di finanziamento del terrorismo. A tal fine, l’Autorità di vigilanza ha definito una metodologia per individuare i criteri utili per l’analisi della rischiosità intrinseca e del livello di rischio residuo da parte delle compagnie che operano nei rami vita. È stato altresì individuato un insieme di informazioni che le imprese dovranno inviare all’IVASS, strutturate in 6 sezioni: modello organizzativo, premi, prestazioni liquidate, gestione e controllo, intermediari, matrice rischio residuo.

Ove dall’autovalutazione emergano carenze o inadeguatezze le compagnie dovranno assicurare tempestivamente le iniziative di adeguamento.

Le informazioni dovranno essere trasmesse:

– entro il 30 giugno 2017 limitatamente alla sezione 5 (Intermediari);

– entro il 10 novembre 2017 in relazione a tutte le altre sezioni.

Nel caso di gruppi assicurativi, la capogruppo è tenuta a inviare i dati riferiti al gruppo assicurativo e un foglio distinto per singola compagnia.

Lettera al mercato IVASS del 5 giugno 2017

FacebookTwitterLinkedInGoogle+EmailCondividi

Sorry, the comment form is closed at this time.