Ago 112017
 

L’EBA ha pubblicato un documento di discussione riguardante il suo approccio al settore FinTech.

Il documento, in particolare, presenta i risultati del primo esercizio di mappatura compiuto a livello europeo ed illustra i programmi di lavoro dell’Autorità.

Per ottenere una migliore comprensione delle dinamiche del settore all’interno dell’UE, infatti, nella primavera del 2017, l’EBA ha lanciato il primo esercizio di mappatura FinTech attraverso il quale sono state raccolte informazioni dettagliate per 282 aziende operanti nel settore. Sulla base dell’esercizio di mappatura e del lavoro precedentemente svolto in materia di innovazioni finanziarie, l’EBA ha formulato proposte di lavoro nelle seguenti aree:

  1. regimi di autorizzazione e sandboxing;
  2. impatto sui rischi prudenziali e operativi per gli enti creditizi, le istituzioni di moneta elettronica e gli istituti di pagamento;
  3. impatto delle attività FinTech sui modelli di business di queste istituzioni;
  4. protezione dei consumatori e criticità del mercato retail;
  5. impatto sulla risoluzione delle imprese finanziarie e
  6. impatto in tema di riciclaggio di denaro e contrasto al finanziamento del terrorismo.

 L’EBA invita le parti interessate a presentare osservazioni e commenti entro il 06 novembre 2017.

Comunicato stampa
Documento di discussione EBA

FacebookTwitterLinkedInGoogle+EmailCondividi

Sorry, the comment form is closed at this time.