Nov 102017
 

L’Autorità bancaria europea (EBA) ha pubblicato una raccomandazione, destinata sia alle autorità competenti che alle istituzioni finanziarie, relativamente all’individuazione delle entità da includere nei piani di recupero dei gruppi bancari. In particolare, la raccomandazione mira a fornire una guida comune per la definizione di criteri comuni per individuare le entità che devono rientrare nel perimetro dei piani di recupero dei gruppi bancari, nonché la portata di tale copertura. Questi criteri consentiranno alle istituzioni interessatevdi fornire informazioni in maniera piú organica.

L’EBA raccomanda che la copertura delle entità nel piano di recupero di un gruppo bancario sia proporzionata alla rilevanza delle entità, le quali, pertanto, dovrebbero essere classificate in (i) entitá  rilevanti per il gruppo, (ii) entitá rilevanti per l’economia o il sistema finanziario di uno Stato membro o (iii) entitá non rilevanti per nessuno dei due.

La raccomandazione prevede inoltre una fase di adeguamento per garantire che le informazioni sulla pianificazione del recupero attualmente disponibili siano effettivamente consolidate a livello di gruppo.

Comunicato stampa
Raccomandazione EBA

FacebookTwitterLinkedInGoogle+EmailCondividi

Sorry, the comment form is closed at this time.