Mar 202014
 

Nell’incontro odierno, il Consiglio e il Parlamento dell’Unione Europea hanno compiuto un importante passo avanti nella creazione dell’unione bancaria. L’accordo concerne la regolamentazione del Single Resolution Mechanism e prevede che il Single Resolution Fund venga creato nell’arco di 8 anni e non di 10 anni, come originariamente previsto. Il 40% dell’intero ammontare del Fondo, pari a 55 miliardi, verrà miliardi, verrà versato immediatamente. Maggiori poteri, infine, verranno riconosciuti alla BCE nella decisione di chiudere le banche dell’area euro in difficoltà.

Nei prossimi giorni il testo dell’accordo sarà finalizzato e sottoposto all’ultimo accordo al livello dei Comitato dei Rappresentanti Permanenti.

Per ulteriori informazioni, premere qui e qui.

FacebookTwitterLinkedInGoogle+EmailCondividi

Sorry, the comment form is closed at this time.