Apr 012014
 

Nell’ultimo Global Financial Stability Report, il FMI ha calcolato che i sussidi impliciti di cui godono le banche ‘too big to fail’ ammontano negli USA e nell’eurozona a un massimo di 70 e 300 miliardi di dollari.
Tali sussidi impliciti, che permettono di prendere in prestito a tassi più bassi rispetto alle altre banche, diminuiscono l’avversione al rischio, con potenziali rischi per l’intero sistema finanziario. Le recenti riforme hanno però quantomeno iniziato a diminuire tale sussidio implicito.

Per ulteriori informazioni, premere qui.

FacebookTwitterLinkedInGoogle+EmailCondividi

Sorry, the comment form is closed at this time.