Apr 302014
 

I dati relativi al primo trimestre del 2014 pubblicati dalla Banca d’Italia mostrano come le condizioni per i prestiti alle imprese siano rimaste ‘leggermente restrittive’, in conseguenza delle incertezze sull’andamento dell’economia. Migliorano invece le condizioni di accesso al credito per le famiglie.
La domanda da parte dei privati è in aumento, mentre le richieste di prestiti da parte delle imprese, dopo un prolungato declino, si sono stabilizzate.

Per ulteriori informazioni, premere qui.

FacebookTwitterLinkedInGoogle+EmailCondividi

Sorry, the comment form is closed at this time.