Dic 162017
 

Il Comitato di Basilea ha pubblicato i risultati di uno studio quantitativo sull’impatto (QIS) degli standard di Basilea III. Il Comitato ritiene che le informazioni relative al QIS forniranno un utile punto di riferimento per l’analisi e forniranno una stima dell’impatto dovuto alla finalizzazione delle riforme previste dall’impianto di Basilea III.

Il QIS si basa sui dati di fine 2015 forniti da 248 banche che hanno partecipato all’esercizio. Il QIS non ha tenuto conto di eventuali accordi transitori, né ha formulato alcuna ipotesi sulla redditività delle banche o sulle dinamiche comportamentali. L’esercizio inoltre non riflette alcun requisito patrimoniale aggiuntivo ai sensi del secondo pilastro del quadro di Basilea II, eventuali requisiti di assorbimento delle perdite più elevati per le banche nazionali di rilevanza sistemica o eventuali requisiti patrimoniali anticiclici. Alla luce di tali ipotesi, l’esercizio potrebbero portare ad una sovrastima dell’impatto reale.

L’esame dei risultati del QIS mostra che la finalizzazione di Basilea III non ha comportato un aumento significativo dei requisiti patrimoniali complessivi, sebbene gli effetti varino tra le banche.

Comunicato stampa
Risultati QIS

Share

Sorry, the comment form is closed at this time.